ARGENTINA | Il 31 ottobre 2020 è la giornata Mondiale delle Città: Olimpia Niglio in conferenza a Buenos Aires

Il 27 dicembre del 2013 l’Assembla Generale delle Nazioni Unite, con Risoluzione 68/239, ha designato il 31 ottobre di ogni anno “Giorno Mondiale delle Città”, invitando gli Stati membri attraverso il sistema di ONU-Habitat a promuovere eventi che avvicinano le comunità alle tematiche urbane, tra cui la promozione della diversità e la coesione sociale tra classi, culture, religioni ed etnie distinte, e della sostenibilità. Tema centrale dell’edizione 2020, quest’anno orientata a una riflessione sui valori delle Comunità, è il “patrimonio umano” e il valore essenziale della vita.

Su questa base si sta svolgendo, sotto l’egida di ONU-Habitat e a cura di “Red Argentina del Paisaje”, con sede in Buenos Aires, un calendario di incontri. E tra questi è presente anche l’Italia, che proprio nel giorno mondiale delle città svolgerà una conferenza tenuta da Olimpia Niglio, da anni impegnata accademicamente anche nell’area latino americana, dal titolo “Valorar nuestras comunidades y ciudades” con il fine di rimettere al centro le Comunità locali in modo da renderle sempre più integrate nei processi di pianificazione, sviluppo, progettazione e per la messa in atto e realizzazione di nuove idee. Il tema centrale sarà finalizzato ad incentivare azioni sul “valore umano e la cultura locale”.

Il calendario degli eventi, dal titolo “Paisajeurbe en diálogo”, coinvolgerà anche rappresentanti dei principali paesi latino-americani (Colombia, Cile, Brasile, Messico, Argentina) che in questi anni stanno lavorando molto sulla conoscenza e valorizzazione delle risorse naturali.

La pandemia COVID-19 ha dimostrato chiaramente il ruolo del lavoro della comunità nel rendere le città resistenti e funzionali. Le comunità si sono, infatti, organizzate per rispondere alla perturbazione del sistema economico e anche per sostenere molte funzioni vitali delle città. Negli insediamenti informali e nei bassifondi le comunità sono alle prese con le difficoltà aggiuntive create dal COVID-19, ma danno comunque un contributo significativo a risposte locali.

Infatti, l’obiettivo fondamentale dell’incontro è quello di elaborare proposte affinché la partecipazione della Comunità possa diventare sempre più parte integrante del processo obbligatorio attraverso cui i governi locali devono discutere e valutare le politiche e la legislazione. Questo approccio si traduce nell’integrazione di un nuovo pensiero che porta alla co-creazione, alla co-produzione di idee e nuove prospettive culturali. È necessaria l’iscrizione a questo link: https://www.facebook.com/RedArgentinaDelPaisaje.

(Visited 4 times, 1 visits today)
Please follow and like us:
RSS
Follow by Email
Facebook
Instagram