AUSTRALIA | Domani a Sydney la C.C.I. consegnerà i ‘Premi per l’ospitalità italiana’

III Settimana della Cucina Italiana nel Mondo

La Camera di Commercio Italiana di Sydney assegnerà i Premi per l‘Ospitalità Italiana presso lo Showroom della SMEG a Banksmeadow il 26 novembre 2018.

I premi per l‘Ospitalità Italiana vengono assegnati al termine di un iter di certificazione gratuita e volontaria, che può essere rinnovata ogni anno, che riconosce la qualità dei servizi delle imprese impegnate nel settore del turismo e dell’ospitalità. In Australia l’Ospitalità Italiana stabilisce gli standard di qualità della cucina e dell’ospitalità italiane e l’importanza dei prodotti tipici (DOP e IGP) e dei vini di qualità (DOCG o DOC).

Oltre 1.100 ristoranti italiani al di fuori del territorio italiano hanno ottenuto la certificazione, mentre oltre 900 non sono riusciti ad ottenerla.

L‘Ospitalità Italiana mira a migliorare gli standard dei ristoranti italiani in tutto il mondo, l’uso di prodotti italiani certificati e l’importanza della cultura enogastronomica italiana più autentica in relazione agli standard di qualità che si riscontrano di solito nell’ospitalità italiana.

albergo eticoLa serata, organizzata in collaborazione con l’Istituto Italiano di Cultura di Sydney per concludere la III Settimana della cucina Italiana nel Mondo, vedrà anche la partecipazione di Alex Toselli, Presidente del progetto “Albergo Etico“ di Asti. Nato nel 2009 da un’idea dello chef Antonio De Benedetto, che aveva accolto nel suo ristorante un ragazzo con Sindrome di Down che frequentava la Scuola di Formazione Colline Astigiane, è un albergo-ristorante dove cuochi, camerieri e altri membri dello staff sono ragazzi disabili. All’interno della struttura semi-residenziale i ragazzi imparano a svolgere tutte le mansioni dell’albergo e del ristorante e quindi ad acquisire delle abilità che potranno in seguito aiutarli ad inserirsi nel mondo del lavoro.

Dopo aver presentato il progetto in Argentina, Finlandia, Norvegia e Slovacchia, Alex Toselli intende realizzare il progetto anche in Australia. L’Albergo Etico metterà a disposizione per la serata di premiazione un sommelier e un cameriere che attualmente lavorano nella struttura.

Sarà servito un rinfresco.

L’ingresso è libero ed è possibile registrarsi qui:

https://goo.gl/forms/ujEW5GtTsroSRZQp1

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*