BOSNIA ERZEGOVINA | Avvio di un ciclo di film e serie tv italiane in lingua originale

Sarajevo, 30 settembre 2020. L’Ambasciata d’Italia a Sarajevo è lieta di comunicare che a partire da venerdì 2 ottobre inizierà la messa in onda sulla televisione nazionale della Bosnia Erzegovina – BHRT – di un ciclo di film e serie tv italiane prodotte dalla RAI con sottotitoli nella lingua locale.

Il progetto è realizzato dall’Ambasciata in collaborazione con la Rai, titolare dei diritti di proiezione di film e serie TV, e l’Associazione Dante Alighieri di Sarajevo, che ha curato i sottotitoli in lingua locale. È un esperimento mai provato prima all’estero, avviato ora a partire dall’area balcanica. Grazie alla somiglianza delle lingue nella regione, la diffusione dei programmi potrà avvenire anche nei Paesi vicini.

La stessa Dante Alighieri per la sottotitolatura ha impiegato traduttori di tutta la Bosnia Erzegovina, dando lavoro a giovani esperti di Sarajevo, Banja Luka e Mostar e valorizzando le variazioni locali della lingua. Un progetto che unisce Italia e Bosnia Erzegovina e, ancora una volta, fa dell’Italia un ponte tra le comunità locali.

Fino al 2 febbraio 2021 il pubblico locale potrà vedere pellicole di recente produzione tra cui “Dafne”, “100 metri dal Paradiso” e “Adesso tocca a me”, le note serie TV “Provaci ancora prof” e “Un caso di coscienza“, e la miniserie “Le due leggi”. I programmi saranno messi in onda alle 21:00, orario di massimo ascolto in prima serata.

(Visited 6 times, 1 visits today)
Please follow and like us: