CINA | Il Consolato di Chongqing presenta la Settimana della cucina italiana

Chongqing, giovedì 19 novembre – Il Consolato Generale d’Italia a Chongqing presenta ufficialmente il calendario di eventi ed attività previsti all’interno della propria circoscrizione consolare in occasione della Settimana della Cucina Italiana nel Mondo 2020, che quest’anno si tiene dal 23 al 29 novembre ed ha come tema principale “Saperi e sapori delle terre italiane, a 200 anni dalla nascita di Pellegrino Artusi”.

Nata da un’iniziativa del Governo Italiano, la Settimana della Cucina è portata avanti a livello mondiale dalla rete diplomatico-consolare del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, arrivando a coinvolgere tutti gli attori pubblici e privati che rappresentano la cucina italiana nel mondo: istituzioni nazionali e regionali, Agenzia ICE, ENIT, università, camere di commercio, associazioni di categoria, scuole di cucina, reti dei ristoranti italiani certificati e operatori del settore enogastronomico.

Quest’anno il ricco programma del Consolato Generale d’Italia a Chongqing include oltre 30 tra eventi ed attività promozionali di vario genere distribuiti tra le più importanti città della Cina del Sud-ovest (Chongqing, Chengdu, Kunming e Guiyang), alla cui organizzazione hanno contribuito ristoranti, lounge bar, hotel di lusso, gelaterie e la più importante catena di supermercati di Chongqing per prodotti di importazione.

Ad eventi mirati alla divulgazione dei benefici della Dieta Mediterranea, nel corso dei quali sarà anche possibile degustare i prodotti più tipici della stessa, si affiancheranno attività interattive come le cooking class, momenti aggregativi di fondamentale importanza per illustrare i procedimenti di preparazione dei principali piatti italiani e gli ingredienti utilizzati, nonchè cooking show.
L’edizione 2020 avrà uno specifico focus su Pellegrino Artusi, padre della cucina italiana, di cui quest’anno ricorre il bicentenario della nascita (1820 – 2020) e a cui il Consolato dedicherà l’evento di apertura. La cerimonia di inaugurazione, nel corso della quale il calendario di eventi sarà ufficialmente presentato ai più importanti rappresentanti di autorità, media e KOL locali, sarà infatti seguita da una cena di gala dal titolo: “Tra tradizione e innovazione, note di gusto nel Bicentenario Artusiano”, durante la quale, nella cornice dell’hotel Niccolo di Chongqing, saranno servite alcune delle più celebri pietanze descritte da Pellegrino Artusi.

Ampio spazio sarà poi dedicato alla promozione del vino italiano con masterclass e wine tasting. In particolare, a Chongqing si terranno 2 masterclass: la prima, focalizzata sui vini siciliani DOC, è organizzata da Agenzia ICE con la partecipazione di questo Consolato Generale; la seconda, “The soul of Italian wines – Sangiovese”, è co-organizzata dal Consolato e Veronafiere. Ad entrambi gli eventi prenderanno parte operatori del settore F&B, esperti e appassionati di vino e rappresentanti dei media locali.

Le attività di Agenzia ICE proseguiranno nei giorni successivi con un Road Show di formazione sui vini italiani, rientrante nella campagna promozionale “I love Italian wines”.

Tra le novità di quest’anno spicca “Italia da gustare”, una mostra fotografica dedicata ad alcuni piatti della tradizione eno-gastronomica italiana, che sarà ufficialmente inaugurata nel corso della cerimonia di apertura e sarà poi ospitata dalla catena di supermercati “Olè”, specializzata in prodotti di importazione.

Determinante sarà il ruolo del web e dei social network, “vetrina” privilegiata per dare massima visibilità alla Settimana della Cucina nonché a tutti gli operatori del settore food&beverage attivi localmente, la cui presenza sul territorio è decisiva per la diffusione dei prodotti eno-gastronomici italiani nel Sud-ovest cinese. In particolare, nel corso della settimana sugli account social del Consolato saranno trasmessi 4 video promozionali realizzati in collaborazione con Chongqing Expat Guide, in cui si illustrano procedure e modalità di preparazione di alcuni tra i piatti italiani più conosciuti ed apprezzati nel mondo.

Si allega di seguito, per completezza di informazioni, il programma degli eventi che si svolgeranno nella circoscrizione.

Chi fosse interessato a partecipare alle iniziative organizzate può inviare una mail all’indirizzo: chongqing.segreteria@esteri.it.

Per ulteriori informazioni si prega di contattare l’ufficio stampa del Consolato Generale d’Italia a Chongqing: giuseppe.lagana@esteri.it, 023/63822033.

» Programma completo eventi ed attività promozionali

(Visited 3 times, 1 visits today)
Please follow and like us: