BELGIO | Il 18 settembre la visita dell’Ambasciatrice Basile al governatore delle Fiandre Occidentali Carl Decaluwé a Bruges

L’Ambasciatrice d’Italia in Belgio si recherà in visita a Bruges, nelle Fiandre Occidentali, per incontrare il Governatore Carl Decaluwé e partecipare ad un tavolo di lavoro con i principali attori economici della Provincia.

All’incontro, che si terrà presso la Residenza del Governatore a Bruges, parteciperanno i rappresentanti di Flanders Investment and Trade (FIT), della Camera di Commercio delle Fiandre Occidentali (VOKA) e dell’Agenzia per lo Sviluppo Economico delle Fiandre occidentali (POM West Flanders), nonché i rappresentanti di CNH Zedelgem, dove ha sede il centro di eccellenza di CNH Industrial per lo sviluppo e la produzione di macchine mietitrici, e di imprese belghe originarie delle Fiandre Occidentali presenti in Italia: D’Arta (industria alimentare); Renson (edilizia); Desotec (industria chimica); Globetrade (logistica).

Il programma della giornata proseguirà con l’incontro tra l’Ambasciatrice Basile e il Bourgmestre della Città di Bruges Dirk De Fauw e terminerà con la visita al Gruuthusemuseum, riaperto di recente dopo una chiusura di alcuni anni per lavori di restauro.

Gli incontri avranno l’obiettivo di esplorare nuove aree di cooperazione con la Provincia delle Fiandre occidentali alla luce dei già solidi legami esistenti tra l’Italia e la Città di Bruges, in campo economico-commerciale, culturale, turistico ed accademico (a Bruges ha sede il College of Europe, istituzione universitaria frequentata ogni anno da numerosi studenti italiani).

 

(Visited 6 times, 1 visits today)