during the International friendly match between Italy U21 and Germany U21 on November 19, 2018 in Reggio nell'Emilia, Italy.

ITALIA | Nazionale Under 21, Bonifazi: «Il livello del gruppo è molto alto, possiamo essere protagonisti»

“Lavoro ogni giorno per l’Europeo, vedo il gruppo molto affiatato, il livello è molto alto. La mia stagione non è ancora finita, ho le stesse ambizioni e la stessa voglia di quando è iniziata. Vorrei essere un protagonista di questa meravigliosa avventura che ci attende”: a parlare così è Kevin Bonifazi, il difensore della Spal che fa parte del gruppo dell’Under 21 in raduno a Roma in vista della fase finale del Campionato Europeo.

Mancano poco più di dieci giorni all’esordio dell’Italia e in casa azzurra cresce l’attesa per questo torneo che chiuderà un ciclo che ha dato tante soddisfazioni al tecnico Di Biagio. “Stiamo lavorando molto – prosegue Bonifazi – il mister pretende massima serietà e noi rispettiamo le sue consegne come è giusto che sia. Allo stesso tempo, però, riesce ad alleggerire questi giorni di ritiro che sono lunghi, concedendoci anche momenti di svago”.

Per la prima volta nella sua storia, l’Italia ospiterà la fase finale del torneo che – giunto alla sua ventunesima edizione – prevede la partecipazione di 12 Nazionali e determinerà l’accesso ai Giochi Olimpici di Tokyo del 2020. Con cinque titoli vinti (1992, 1994, 1996, 2000 e 2004) su sette finali disputate, gli Azzurrini comandano l’Albo d’Oro. Giovedì, entro la mezzanotte, il tecnico azzurro ufficializzerà la lista dei 23 calciatori che prenderanno parte al torneo. Inserita nel Gruppo A, l’Italia disputerà la gara d’esordio contro la Spagna domenica 16 giugno allo Stadio ‘Renato Dall’Ara’ di Bologna, per poi affrontare nell’ordine la Polonia (mercoledì 19 giugno, ore 21.00 a Bologna) e infine il Belgio (sabato 22 giugno, ore 21.00 a Reggio Emilia).

» SPECIALE UNDER 21

 

L’elenco dei convocati

Portieri: Emil Audero (Sampdoria), Alex Meret (Napoli), Lorenzo Montipò (Benevento);
Difensori: Claud Adjapong (Sassuolo), Alessandro Bastoni (Parma), Kevin Bonifazi (Spal), Arturo Calabresi (Bologna), Davide Calabria (Milan), Fabio De Paoli (Chievo Verona), Federico Dimarco (Parma), Sebastiano Luperto (Napoli), Giuseppe Pezzella (Genoa), Filippo Romagna (Cagliari);
Centrocampisti: Francesco Cassata (Frosinone), Gaetano Castrovilli (Cremonese), Manuel Locatelli (Sassuolo), Rolando Mandragora (Udinese), Alessandro Murgia (Spal), Sandro Tonali (Brescia), Luca Valzania (Frosinone);
Attaccanti: Federico Bonazzoli (Padova), Patrick Cutrone (Milan), Ferdinando Del Sole (Pescara), Gabriele Moncini (Cittadella), Riccardo Orsolini (Bologna), Riccardo Sottil (Pescara).

Staff – Capo delegazione: Massimo Ambrosini; Dirigente accompagnatore: Vincenzo Marinelli; Coordinatore delle Nazionali Giovanili: Maurizio Viscidi; Allenatore: Luigi Di Biagio; Segretario: Mauro Vladovich; Assistente allenatore: Massimo Mutarelli, Carmine Nunziata; Preparatore atletico: Vito Azzone; Preparatore dei portieri: Antonio Chimenti; Match analyst: Filippo Lorenzon; Medici: Angelo De Carli e Luca Gatteschi; Nutrizionista: Cristian Petri; Fisioterapisti: Enzo Paolini, Alfonso Casano, Emiliano Bozzetti. Ufficio squadre nazionali: Manfredi Martino.

Il programma

Lunedì 3 giugno
h. 13.30 incontro stampa con un calciatore
h. 17 allenamento (aperto ai media per i primi 15’)

Martedì 4 giugno
h. 10.30 allenamento (chiuso)
h. 17 allenamento (chiuso)

Mercoledì 5 giugno
h. 10.30 allenamento (chiuso)
h. 13.30 incontro stampa con un calciatore

Giovedì 6 giugno
(Entro le ore 24.00 Ufficializzazione lista dei 23 calciatori convocati per il C.E.)
h. 10.30 allenamento / amichevole (aperto ai media accreditati)

Venerdì 7 giugno
h. 16 incontro stampa con il Tecnico
h. 17 allenamento (aperto ai media per i primi 15’)

Sabato 8 giugno
h. 10.30 allenamento (chiuso)
h. 13 pranzo

A seguire scioglimento raduno e rientro nelle rispettive sedi

Nota di servizio – Accrediti media
Limitatamente al ‘Raduno preliminare’ in programma presso il Centro Sportivo SS Lazio di Formello (RM), è previsto l’accredito dei media sul posto dietro presentazione di tessera professionale Odg / AIPS. Per quanto concerne il ‘Raduno UEFA EURO U-21’ previsto a Casteldebole (BO) a partire dal 10 giugno, l’accesso alle attività media sarà consentito ai soli titolari di accredito rilasciato da UEFA

(Visited 14 times, 1 visits today)