REPUBBLICA CECA | ‘Gran Sasso ’43’, la vera storia dell’Operazione Quercia tradotta in lingua ceca

Lo storico Marco Patricelli all´IIC di Praga per la Giornata mondiale del libro e per il commiato del direttore Giovanni Sciola

Praga, 24 aprile 2019 – In occasione della Giornata mondiale del libro promossa dall’Unesco, l’Istituto Italiano di Cultura di Praga ha ospitato ieri lo storico e giornalista italiano Marco Patricelli per la presentazione della versione in lingua ceca del suo libro “Liberate il Duce – Gran Sasso 1943, la vera storia dell’Operazione Quercia” (“Osvoboďte Duceho!”), tradotto e pubblicato dalla casa editrice Grada.

Da questo lavoro, recentemente pubblicato anche in Polonia, la Rai ha tratto il docufilm “Liberate il duce” trasmesso nel ciclo ‘La grande storia’. “Questo volume, come del resto la ragguardevole produzione storiografica di Marco Patricelli, testimonia una capacità non comune tra i ricercatori e gli storici: quella cioè di coniugare il rigore e la professionalità nell’utilizzo delle fonti con una attenzione costante all’interpretazione e alla divulgazione – ha dichiarato il direttore Giovanni Sciola nel suo discorso introduttivo – Leggere i suoi libri equivale a ‘vedere’ gli eventi descritti ed a
comprendere il senso profondo della nostra vicenda collettiva”.

Nel suo saggio Patricelli ha ricostruito in tutti i dettagli una delle operazioni più spettacolari della Seconda guerra mondiale, avvenuta il 12 settembre 1943 a Campo Imperatore, smontando la versione della propaganda nazista, a partire dal falso ruolo di Otto Skorzeny liberatore di Mussolini, e demolendo le versioni fantasiose del dopoguerra, compresa la presunta strage nel corso del blitz condotto dai paracadutisti tedeschi agli ordini del maggiore Harald Mors.

L’incontro con l’autore è stato organizzato dal direttore di Grada, Lukas Pokorny, e dal direttore dell’IIC Giovanni Sciola che proprio in questi giorni si accinge ad ultimare il suo mandato nella capitale ceca dopo quasi 6 anni di mandato caratterizzati dalla realizzazione di oltre 850 iniziative. La direzione dell´Istituto Italiano di Cultura di Praga sarà assunta a partire dal mese di agosto da Alberta Lai, attuale direttrice dell´IIC di Chicago.

(Visited 7 times, 1 visits today)