REPUBBLICA CECA | La traduttrice e critica cinematografica ceca Eva Zaoralova nominata Cavaliere dell´OMRI

La traduttrice e critica cinematografica ceca Eva Zaoralova ha ricevuto ieri a Praga, nel corso di una cerimonia in forma privata, le insegne di Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana per l’opera meritoria nella promozione e tutela del prestigio nazionale all’estero nel campo delle lettere e della diffusione della lingua italiana.

L’onorificenza è stata concessa dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella su proposta del ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale dietro segnalazione dell´Istituto Italiano di Cultura di Praga. Eva Zaoralova ha insegnato Storia del cinema all´accademia FAMU di Praga e tuttora collabora con alcune delle più importanti riviste cinematografiche internazionali. Ha tradotto in ceco numerosi autori italiani, scrivendo anche libri e articoli su Giuseppe Dessì, Federico Fellini, Goffredo Parise, Michelangelo Antonioni, Alba de Cespedes, Sveva Casati Modignani, Cesare Pavese, Carlo Fruttero e Alberto Bevilacqua.

Dal 1994 collabora con l’attore Jiří Bartoška nella direzione del Festival cinematografico di Karlovy Vary, di cui fino al 2010 è stata direttrice artistica. Ha fatto parte delle giurie di numerosi festival, tra cui Venezia, Berlino, Cannes, Mannheim, Wiesbaden e Antalya.

(Visited 6 times, 1 visits today)