ITALIA | La Sardegna riparte da New York col progetto ‘Amina>Anima (Soul)’

La Sardegna riparte da New York attraverso “AMINA>ANIMA (Soul)”, un progetto ideato da Valeria Orani per valorizzare la Sardegna contemporanea, selezionando professionisti e protagonisti dell’arte e del travel&design americani ai quali far vivere di persona i segreti dell’Isola. Un itinerario inedito che sarà svelato anche attraverso il lancio del nuovo magazine EXP.Travel, il cui primo numero sarà dedicato alla Sardegna e al viaggio come rito esperenziale, tra lifestyle, artigianato, design arte, architettura e tradizione, nel segno di ancestralità e contemporaneità.

» SITO UFFICIALE

 

II progetto “Àmina>Anima (Soul)”, ideato nel 2019 da Valeria Orani, curatrice con una lunga esperienza nelle arti performative e vincitrice del bando IdenitityLab2 della Regione Autonoma della Sardegna, è volto ad offrire al viaggiatore una nuova formula di esperienza turistica attraverso le visioni e le suggestioni delle arti contemporanee e della tradizione sarda.

Amina – parola sarda che significa “Anima” – è il titolo scelto per un percorso che coinvolge artisti e territorio e mira a costruire valore attraverso le diverse espressioni creative, evidenziando l’heritage di un artista nel momento in cui plasma al di fuori della sua terra d’origine.

Per promuovere il territorio, Amina è alla ricerca di compagni di viaggio, professionisti residenti in Nord America, provenienti dal mondo delle arti e della cultura, per condividere con loro l’esperienza della scoperta di luoghi esclusivi ricchi di energia, immersi nella natura e con una delle tradizioni enogastronomiche più sane, ricche e storiche al mondo. Una destinazione, la Sardegna, che pur conservando fortemente le sue origini e tradizioni volge il suo sguardo al futuro, anche grazie all’elaborazione concettuale del viaggio da parte di chi  alla ricerca di ispirazioni e di esperienze. Il viaggio prevede 5 giorni in Barbagia, nell’ultima settimana di Febbraio 2022, durante i riti ancestrali del “Carrasegare”, dove sono protagonisti i Mammuthones, Merdules, Turpos: uomini coperti da pellicce di capra, campane e von i volti dipinti o coperti da misteriose maschere nere di legno la cui origine sconosciuta è antecedente ai riti dionisiaci.

Riflessioni nate anche in seguito al coinvolgimento nel progetto di artisti sardi di fama internazionale invitati ad utilizzare un periodo di residenza artistica a New York per far emergere radici e identità, per approfondire e sviluppare l’influenza della Sardegna nella loro esperienza artistica. Una metafora di andata e ritorno che approderà nei luoghi evocativi del territorio di origine. Gli artisti selezionati dal curatore Fabio Acca, sono Alessandro Carboni Cristian Chironi, la cui ricerca spazia tra arte visuale e performativa, e il coreografo danzatore Maurizio  Saiu.

Chi fosse interessato a viaggiare con AMINA>ANIMA (Soul) può richiedere ulteriori informazioni a info@aminaproject.org o consultando il sito internet www.aminaproject.org.

AMINA>ANIMA (Soul) è un progetto di 369gradi srl ideato e diretto da Valeria Orani e finanziato con i fondi della  Programmazione unitaria 2014 – 2020 – Strategia 2 “Creare opportunità di lavoro favorendo la competitività delle imprese” – Programma d’intervento: 3 – Competitività delle imprese – PO FESR 2014-2020 – Azione 3.4.1 Bando IdentityLAB 2 – 2018 – “Sostegno finanziario alle imprese operanti nel settore culturale e creativo per lo sviluppo di progetti di internazionalizzazione nei mercati interessati ai beni, servizi e prodotti culturali e creativi della Sardegna”.

(Visited 42 times, 1 visits today)
Please follow and like us: