ITALIA | Nissoli-Fantetti: «Bilancio, serve più attenzione per gli italiani all’estero»

“Questa legge di bilancio, ancora una volta, si presenta all’esame della Camera dei Deputati priva di una discussione attenta alle esigenze degli italiani all’estero e con la imminente richiesta del voto di fiducia da parte del Governo!

Ha già superato il vaglio del Senato con una maggioranza che non si è fatta carico di assicurare quello che gli italiani all’estero chiedono da tempo, cioè una attenzione vera, un riconoscimento del loro ruolo nel Sistema Italia nel mondo. Abbiamo fatto sinergia tra Camera e Senato condividendo le necessità più ampie del nostro elettorato; ma l’attenzione verso i pensionati, la promozione della lingua e cultura italiana, la parità fiscale con chi risiede sul territorio nazionale, per quanto riguarda la tassazione degli immobili, è stata irrilevante con conseguenti scarse risorse messe a disposizione. Solo 500 mila euro in più per la promozione della Lingua e Cultura Italiana all’estero ed 1 milione di euro aggiuntivi per i Comites per ciascuno degli anni 2020, 2021 e 2022. Ci si aspettava un cambio di passo dall’entrata del PD al Governo, ma si vedono solo piccoli segnali, certamente non sufficienti ad implementare politiche emigratorie adeguate alla situazione italiana.

Poi, per quanto riguarda l’IMU, nessuna concessione!

Per ora non possiamo che ribadire, un giudizio negativo su questa manovra di bilancio nonostante alcuni risultati raggiunti anche grazie al contributo di Forza Italia in Senato!”.

Lo hanno dichiarato l’on. Fucsia Nissoli Fitzgerald ed il sen. Raffaele Fantetti, eletti nella Circoscrizione Estera.

(Visited 19 times, 1 visits today)
Please follow and like us:
RSS
Follow by Email
Facebook
Instagram