LUSSEMBURGO | ‘Giornata della Memoria’, venerdì 24 gennaio alla Dante Alighieri si terrà ‘Quando i treni arrivavano in orario’

Nell’ambito delle iniziative organizzate per la #GiornataDellaMemoria, venerdì 24 gennaio alle ore 19.30 si terrà l’evento ‘Quando i treni arrivavano in orario’, presso la Società Dante Alighieri (25, rue St. Ulric, 2651 Lussemburgo città).

Da un’idea di Antonio Quatela con lettura scenica e immagini video di Raffaella D’Angelo.

QUALE MEMORIA

[…] Quando c’erano quei due, i treni sì che arrivavano in orario. Così recitava un ritornello propagandistico dell’epoca a glorificare la puntualità, l’ordine e la disciplina che imperavano nella due infauste dittature.

NOI su quei treni ci siamo saliti. Verso l’ignoto. Verso il terrore. L’annientamento.

NOI eravamo uomini, donne, vecchi, bambini; tanti bambini. NOI eravamo ebrei e zingari, testimoni di Geova e oppositori, eravamo lesbiche e omosessuali, disabili e malati mentali, neri e meticci, prigionieri politici e di guerra. NOI […]

“Quando i treni arrivavano in orario”, scritto dallo storico Antonio Quatela, è una narrazione a due voci. La prima è quella di una bambina. La piccola Liliana Segre che racconta con sgomento e stupore gli eventi storici che cancellano con un colpo di spugna la sua infanzia, fino a catapultarla nell’incubo della “marcia della morte”. L’altra voce è quella dell’operaio milanese Adamo Sordini. Anche lui, catapultato dalla violenza della storia dal reparto dell’Innocenti in sciopero alla dura realtà dei lager.

Queste due voci sono giunte fino a noi. Vogliono ricordarci che l’orrore può accadere. Ma anche e soprattutto quanto Vita e Memoria siano strettamente legate.

————————————————————————————
Raffaella D’Angelo comincia il suo percorso teatrale alla «Comuna Baires » di Milano, diretta dall’attore e regista argentino Renzo Casali e prosegue il suo percorso specializzandosi con i maestri dell’Odin Teatret: Tage Larsen, Roberta Carreri e Julia Varley. Approfondisce i linguaggi del mimo e dell’espressione corporea (teatro fisico), la tecnica dello psicodramma e della messa in scena. Con la sua compagnia Artemysia Teatro ha partecipato a numerosi Festival nazionali ed internazionali, tra i quali “Canaletto” di Dresda, “Fringe Festival” di Edimburgo, “Dominadomna” di Bergamo ed EXPO Teatro 2015 a Milano. Raffaella è anche formatrice aziendale per il Team Building e da svariati anni conduce corsi e laboratori di Teatro per scuole ed associazioni.
————————————————————————————
La Libreria italiana sarà presente con una selezione di libri sulla giornata della memoria.

La serata si concluderà con un brindisi.

Ingresso: € 10.00

» VEDI L’EVENTO SU FACEBOOK

(Visited 12 times, 1 visits today)
Please follow and like us: