LUSSEMBURGO | Le illustrazioni di Anna Pirolli, lectio magistralis sulla “nona arte” e concorso per piccoli fumettisti in erba

Per celebrare la XX Settimana della Lingua Italiana nel Mondo, sul tema “L’italiano tra parola e immagine: graffiti, illustrazioni, fumetti”, l’Ambasciata d’Italia a Lussemburgo ha organizzato, in collaborazione con Dante Alighieri Luxembourg e Libreria Italiana, una mostra temporanea di Anna Pirolli, art director formatasi allo IED di Milano e inserita nel 2019 dal magazine online di cultura visiva Frizzifrizzi fra i cinque illustratori più originali e talentuosi del panorama emergente italiano. Dotata di una spiccata sensibilità, che ha coltivato con l’editoria per l’infanzia, nei suoi lavori traspare sempre il rapporto con la natura e la rappresentazione delle sensazioni più intime del nostro sentire. Anche nelle illustrazioni più commerciali, c’è sempre una componente emozionale nei personaggi o nelle situazioni che li rende subito più coinvolgenti. Ispirandosi ai dipinti di Caspar David Friedrich, le sproporzioni tra i soggetti rappresentati potenziano l’emozione che lega i vari elementi messi in scena. Composto da alcune opere in anteprima, il vernissage d’inaugurazione giovedì 22 ottobre ha suscitato grande interesse presso il pubblico lussemburghese e gli operatori del settore, con nuove prospettive di collaborazione in un Paese che ha una grande tradizione nel campo dell’illustrazione, delle arti e comunicazioni visive.

Anna Pirolli è stata coinvolta anche nella selezione delle opere per il concorso di fumetto “Gli italiani a Lussemburgo tra passato e futuro”. Bambini e ragazzi tra gli 8 e 18 anni di tutte le nazionalità, armati di creatività e passione per la lingua di Dante, si sono messi alla prova con l’arte della vignetta e saranno premiati per il loro impegno nella Residenza dell’Ambasciatore d’Italia in Lussemburgo, Diego Brasioli, durante una divertente cerimonia venerdì 23 ottobre.

La rassegna si conclude martedì 27 ottobre con una “Lectio Magistralis” online della Prof.ssa Daniela Pietrini, linguista presso l’Università Martin Lutero di Halle-Wittenberg, dal titolo “Nuvole di italiano, ovvero come parlano i fumetti made in Italy” per offrire un percorso evolutivo della “nona arte” con focus sugli autori italiani classici e contemporanei, in collaborazione con la Sezione di Italianistica dell’Università del Lussemburgo.

(Visited 16 times, 1 visits today)
Please follow and like us: