PATRIMONIO TG | Rocco Commisso si racconta: l’America, il calcio e il forte orgoglio italiano

 

Rocco Commisso si racconta. In un’esclusiva chiacchierata con “Patrimonio Italiano Tv – La tv degli italiani all’estero”, il presidente della Fiorentina calcio, nonché fondatore di Mediacom, colosso americano delle telecomunicazioni, si è lasciato andare ai ricordi. Dalle origini calabresi nella sua Marina di Gioiosa Jonica («Giocavo a pallone di fronte alla stazione») al trasferimento negli States, dove ha costruito un impero: Commisso ha riavvolto il nastro della sua vita, che dall’America lo ha riportato di nuovo in Italia, dov’è diventato idolo in quel di Firenze acquisendo la squadra di calcio.

«Ho avuto tanto da questo sport, adesso voglio restituire quello che mi ha dato.»

Lo speciale è corredato da foto in bianco e nero che mostrano il piccolo Rocco a scuola e lo studente maggiorenne alla Columbia University, in un percorso che lega a doppio filo l’Italia e gli Stati Uniti. Un filo che accompagnerà la vita della famiglia Commisso: patron Rocco si dice fiero delle sue origini e orgoglioso della sua italianità. «Ritornare al mio paese grazie al calcio è stata una grande emozione», racconta, mentre scorrono le immagini da brividi della presentazione allo stadio “Franchi”, con la tifoseria viola in estasi.

A ottobre scorso, Rocco Commisso è stato insignito del prestigioso Patrimonio Italiano Award alla Camera dei Deputati, riconoscimento di Patrimonio Italiano Tv per onorare personaggi storie ed eccellenze italiane che contribuiscono alla diffusione e valorizzazione della Cultura italiana nel mondo.

(Visited 5 times, 1 visits today)
Please follow and like us:
RSS
Follow by Email
Facebook
Instagram