STATI UNITI | Italia-U.S.A., a Washington la firma della Dichiarazione Congiunta sulla scienza e la tecnologia

Il Dipartimento di Stato degli Stati Uniti ha ospitato, venerdì 7 dicembre nella Treaty Room della Casa Bianca, la cerimonia della firma a seguito della tredicesima riunione della Commissione Italia-Stati Uniti e in onore del 30° anniversario dell’Accordo su Scienza e Tecnologia tra Italia e Stati Uniti. La firma della dichiarazione congiunta sfocerà in una settimana di incontri, workshop tematici e eventi collaterali per discutere le opportunità per la collaborazione tra Italia e Stati Uniti e i modi per valorizzare la cooperazione scientifica e tecnologica. La cerimonia della firma avviene anche dopo la Sessione Plenaria ospitata dall’Ambasciata italiana il 6 dicembre. L’Acting Deputy Assistant Secretary Jonathan Margolis dell’Ufficio degli Oceani e degli Affari Ambientali e Scientifici Internazionali e il Vice Capo Missione dell’Ambasciata italiana Maurizio Greganti hanno fatto una breve ntroduzione prima di firmare la joint declaration.

The Thirteenth U.S.-Italy Joint Commission Meeting (JCM) on Science and Technology convened December 3-6 in Washington, DC, culminating in the signing of a joint declaration at the U.S. Department of State. Italian and U.S. government agencies and research organizations met throughout the week to discuss advancements, continued research cooperation, and new initiatives to increase collaboration in areas such as physics, telecommunications, health and life sciences, forestry, and resilience to natural disasters. During the week more than 200 american and italian scientists met at the Embassy of Italy. The thirteenth JCM coincided with the 30th anniversary of the signing of the original U.S.-Italy Science and Technology Cooperation Agreement.

(Visited 1 times, 1 visits today)

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*