URUGUAY | ‘Gente d’Italia’: inaugurato a Paysandú un murales in omaggio all’emigrazione italiana

Gente d’Italia, giornale italiano in Uruguay diretto da Mimmo Porpiglia, ci racconta una bellissima storia da Paysandù, a firma di Matteo Forciniti.

Valigie di cartone, una nave, volti di speranza e nostalgia. C’è tutto questo e altro ancora all’interno del murale “Los inmigrantes” che è stato appena inaugurato a Paysandú, nell’interno dell’Uruguay. L’opera -realizzata dall’artista Jonathan Orona Panucchi con l’appoggio dell’Associazione Lucana di Paysandú– è un suggestivo omaggio alla forte impronta che ha lasciato in questo paese l’emigrazione italiana. Come ha spiegato il suo autore nella presentazione al pubblico, l’idea di realizzare un murale è nata un anno fa durante una normale conversazione con un collega di lavoro: “Lui mi raccontò storie incredibili che riguardavano i suoi nonni italiani. Mi vennero molte immagini in testa forse anche perché lui ci metteva tanta passione in quei racconti. Mi emozionai tantissimo e allora decisi di disegnare qualcosa al riguardo. Non sapevo ancora esattamente cosa volevo fare ma la tematica mi aveva già suscitato grande interesse”.

Il primo risultato del lavoro fu un disegno in 20×30 stampato su un foglio standard: “Lo feci vedere a una mia amica che mi mise in contatto con l’Associazione Lucana. Insieme a loro abbiamo pensato che l’opera poteva essere riprodotta come murale nella nostra città”. Situata nella centrica Avenida Brasil all’incrocio con la calle Cnel. Pinilla, l’opera è stata inaugurata mercoledì scorso con una partecipata cerimonia alla quale hanno assistito anche le autorità locali e la scuola numero 57 che è stata appena ribattezzata Escuela Italia

» CLICCA QUI E CONTINUA A LEGGERE

(Visited 4 times, 1 visits today)

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*