URUGUAY | Si è conclusa la Settimana della cucina italiana, ecco gli eventi realizzati a Montevideo e dintorni

La terza edizione della Settimana della Cucina italiana nel mondo ha offerto al pubblico uruguaiano un ricco programma di eventi, organizzati dall’Ambasciata congiuntamente con l’Istituto Italiano di Cultura, l’Accademia Italiana della Cucina, l’Associazione Trentini nel mondo e il Gruppo Amici d’Italia in Uruguay, importante realta’ associativa che comprende accademici, politici ed imprenditori locali di origine italiana. Il filo conduttore delle iniziative e’ stata la promozione dell’autentica gastronomia italiana e dei suoi prodotti, attraverso conferenze, master class e degustazione di piatti tipici.

Nel corso della settimana, dieci ristoranti di Montevideo e Punta del Este hanno proposto ai propri clienti un apposito menu elaborato per l’occasione, coordinati dalla sezione uruguaiana dell’Accademia Italiana della Cucina, che ne ha curato in particolare il rispetto degli ingredienti originali. Su invito dell’Istituto di Cultura, lo chef italiano Sauro Scarabotta e’ stato ospite del Festival gastronomico “Aromas & Sabores” presso l’Hotel Sheraton di Montevideo, oltre ad avere realizzato delle master class per corsi superiori in gastronomia dell’Istituto Crandon, la piu’ importante scuola di cucina della capitale.

L’Istituto di Cultura ha poi ospitato due ulteriori iniziative: la proiezione del film “Pranzo di Ferragosto” il giorno 19 novembre, mentre il 21 novembre Sergio Puglia, notissimo chef e presentatore italo-uruguaiano – nonche´ giudice dell’edizione locale di Masterchef e membro di primo piano del Gruppo Amici d’Italia – ha tenuto una conferenza sull’influenza della cucina italiana in Uruguay, con una spacifica attenzione alla sua trasformazione in patrimonio intangibile. Ad arricchire ulteriormente l’offerta gastronomica, in collaborazione con l’Associazione Trentini nel mondo, lo chef Rinaldo Dalsasso (gia’ stella Michelin con il suo ristorante a Rovereto), ha realizzato una serie di eventi a Montevideo, Colonia e Carmelo, nonche’ presso la Scuola Italiana di Montevideo.

(Visited 18 times, 1 visits today)

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*