ITALIA | Premio Amerigo, ieri al Centro Studi Americani di Roma la cerimonia di consegna del volume ‘Raccontami l’America’

Si è svolta ieri, 11 luglio, presso il Centro Studi Americani di Roma, la cerimonia consegna del volume “Raccontami l’America” – edito per i 10 anni del Premio Giornalistico Amerigo – ai giornalisti che hanno ottenuto il riconoscimento. Nato nel 2009 per iniziativa del Chapter fiorentino dell’Associazione, il Premio giornalistico Amerigo rappresenta un riconoscimento, unico nel suo genere, del contributo ad una migliore conoscenza degli Stati Uniti d’America nel nostro Paese fornito dai professionisti dell’informazione.

Il Premio si articola in diverse sezioni e precisamente Agenzie giornalistiche, Quotidiani, Periodici, Radio, Televisione, Fotografia, Web, Social Network e Under 35 oltre ad un Premio Speciale.

Durante la cerimonia è stata mostrata la versione digitale della Mappa di Martin Waldseemüller (1470 ca. – 1521), considerata il “certificato di nascita” dell’America, progetto realizzato dal Museo Galileo di Firenze. La grande mappa è infatti il più antico documento (1507) nel quale compare il nome America in omaggio ad Amerigo Vespucci. L’unico esemplare conosciuto fu acquisito dalla Biblioteca del Congresso nel 2003 ed è oggi esposto nel Thomas Jefferson Building.

L’Associazione Amerigo riunisce gli alumni italiani dei Programmi di scambi culturali internazionali promossi, nelle loro varie articolazioni, dal Dipartimento di Stato americano (Bureau of Educational and Cultural Affairs). Nata nel maggio 2007 su iniziativa di otto soci fondatori provenienti dal mondo accademico, imprenditoriale, giornalistico e politico-istituzionale italiano, si propone di favorire scambi di conoscenze ed esperienze personali e professionali, e promuovere la realizzazione di progetti comuni.

» L’ALBO DEI PREMIATI

(Visited 23 times, 1 visits today)