UNGHERIA | Budapest, alla professoressa Mariarosaria Sciglitano il premio letterario Déry Tibor

Lo scorso 18 ottobre è stato conferito a Mariarosaria Sciglitano, docente di lingua italiana presso l’Universita’ Corvinus di Budapest, il premio letterario Déry Tibor per la sua attività di traduzione della letteratura ungherese. È un premio che viene attribuito a scrittori e poeti ungheresi che si siano distinti per meriti particolari, e che, in casi eccezionali, può essere assegnato anche a traduttori. È stato istituito nel 1984 per volontà della vedova dello scrittore Tibor Déry, e viene consegnato annualmente il 18 ottobre, data di nascita dello scrittore. È il primo premio letterario non “statale” istituito in Ungheria. Ad oggi lo hanno ricevuto scrittori come Péter Esterházy, Imre Kertész (anche premio Nobel), László Krasznahorkai, Péter Nádas, Szilárd Borbély, András Forgách, giusto per menzionarne alcuni che possono essere familiari al lettore italiano, in quanto tradotti e pubblicati anche in Italia.

La redazione di Patrimonio Italiano Tv rivolge le proprie congratulazioni alla Prof.ssa Sciglitano, che con il suo grande impegno di docente e di traduttrice contribuisce in modo estremamente incisivo allo sviluppo dei rapporti culturali tra Italia e Ungheria.

“Riconoscere a un traduttore il suo lavoro è riconoscere, in parte, la voce dello scrittore. E, in questi tempi travagliati, è di conforto sapere che ci sono umani, scrittori, che producono quella sublime resistenza morale che si chiama letteratura ungherese. Grazie ai membri della giuria e al direttore di Artisjus (la SIAE ungherese), tutti con me nella foto, E GRAZIE, GRAZIE, GRAZIE a tutti coloro che mi hanno aiutata, seguita, ascoltata, letta e riletta, pazientemente sopportata durante i miei lavori di traduzione, e non solo! E UN GRAZIE particolare alla mia famiglia, che più di tutti ha sofferto con me lo stress pre-consegna di ogni mio singolo lavoro di traduzione.”

(Visited 136 times, 1 visits today)
Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RSS
Follow by Email
Facebook
Instagram