La lotta all’usura come tema della 2a Festa Nazionale della Confederazione AEPI

Supporto e rilancio del Made in Italy, Recovery Plan, semplificazione burocratica e amministrativa, occupazione femminile e accesso al microcredito, questi alcuni dei temi trainanti della seconda Festa Nazionale della Confederazione AEPI (Associazioni Europee dei Professionisti e delle Imprese) in programma dal 9 all’11 settembre a Labro, in provincia di Rieti.

Tre giorni di incontri e dibattiti con ospiti del mondo istituzionale, sindacale, datoriale ed economico per un confronto legato alla ripartenza del Paese e al recovery plan.

Benedetta Paravia, Vice Presidente dell’Internazionalizzazione, il 9 settembre inviterà le piccole e medie imprese all’Expo Dubai. Dopo la prima Festa organizzata lo scorso anno in Puglia, dove Paravia propose una legge per agevolare l’export delle imprese italiane, alla quale il team AEPI sta tuttora lavorando, quest’anno la Vice Presidente punta l’attenzione sul tema dell’usura: fenomeno criminale ormai diffusissimo e sottovalutato, che attanaglia il tessuto sociale delle piccole e micro imprese e delle famiglie italiane che, tagliate fuori dal credito delle banche, cadono vittime degli usurai.

“Ma c’è una valida alternativa ed abbiamo il dovere di informare i cittadini dell’esistenza degli sportelli anti usura” – afferma Paravia – ”strumenti gestiti dal Ministero dell’Economia che fino ad oggi hanno consentito l’accesso al credito e microcredito per finanziamenti del valore di 470 milioni di euro”.

Sarà possibile seguire la Festa Nazionale della Confederazione AEPI attraverso la diretta Facebook sulla pagina di

AEPI https://www.facebook.com/ConfAEPI

(Visited 15 times, 1 visits today)
Please follow and like us: